Canoa nel basso Flumendosa, Quirra, Rio Picocca e dintorni

È sicuramente la bellezza delle spiagge e del suo mare il punto d’attrazione principale per questo territorio. Il Sarrabus però offre tanto anche nel suo immediato entroterra, e quindi se vi spostate solo qualche chilometro verso l’interno potrete scoprire e visitare foreste, siti archeologici, musei e paesaggi incantati.

E se pagaiare non vi dispiace, corsi d’acqua, fiumi, paludi, stagni, qui, per gli amanti del Kayak, c’è solo l’imbarazzo della scelta.

Con il gruppo Muravera Trekking abbiamo navigato alcuni di questi corsi d’acqua, oltre al grande divertimento si puo ammirare il territorio la Flora e la Fauna da una prospettiva diversa.

Ecco una breve raccolta di video e immagini, tante belle escursioni in kayak dal Flumendosa fino a Portocorallo, da Feraxi risalendo il Rio Picocca e poi il Rio Quirra ai piedi del Castello (misto mare e acque interne) e altre ancora.

Condividici su

Canoa nel basso Flumendosa, Quirra, Rio Picocca e dintorni
Torna su