Mezzo secolo di vita per “Sa Festa”: al via l’edizione numero 50 della Sagra degli Agrumi

Mezzo secolo di vita per “Sa Festa”:
al via l’edizione numero 50 della Sagra degli Agrumi

La Sagra degli Agrumi di Muravera celebra quest’anno la sua 50ª edizione. Dal 24 al 28 aprile, le strade e le piazze del centro di Muravera si animeranno con un evento che segna l’arrivo della primavera e l’inizio della stagione turistica. Il Comune di Muravera, in collaborazione con la Pro loco “Murera” e il sostegno della Regione Sardegna, organizza questa festa annuale che si è affermata come una delle principali dell’isola. La sagra, che si tiene dal 1961, è un evento importante per la comunità locale e attira numerosi visitatori ogni anno.
Durante la manifestazione, i visitatori possono assaporare non solo agrumi, ma anche pani, formaggi, miele, vini e dolci locali. L’evento include anche sfilate in costume, spettacoli folkloristici, mostre fotografiche e varie esibizioni musicali e di danza. Tra gli highlights c’è la sfilata di abiti tradizionali sardi, che offre una fusione unica di passato e presente.
L’anno scorso, l’evento ha registrato circa 50.000 presenze, segnando una ripresa significativa dopo le interruzioni causate dalla pandemia. Quest’anno, con l’aggiunta di eventi speciali come “Curri Murera”, una corsa di 8 chilometri e una camminata di 5 chilometri attraverso gli agrumeti, si prevede un ulteriore
incremento di partecipazione.
Le celebrazioni culmineranno il 28 aprile con una serata dedicata alle grandi tradizioni, includendo esibizioni di gruppi folkloristici e musicisti tradizionali. È un’occasione perfetta per godersi i primi caldi giorni di primavera, scoprire le bellezze locali e immergersi nelle tradizioni e nella cultura di Muravera e del Sarrabus.

Mezzo secolo di vita per “Sa Festa”: al via l’edizione numero 50 della Sagra degli Agrumi
Torna su